domenica 9 febbraio 2014

Garganelli del buon ricordo

Durante l'anno di militare il sabato sera si andava a cena in trattoria e nonostante fossi a Vipiteno Sterzing il piatto forte erano i maccheroni alla "cacciatora" che io ho voluto riproporre e per questo chiamare del "buon ricordo".

Ingredienti per 4 persone.

250 g di garganelli all'uovo
200 g di salsiccia
250 g salsa di pomodoro
1/2 bicchiere vino bianco
50 g di funghi porcini secchi
125 g di panna liquida
Olio evo
Noce di burro
Cipolla
Rosmarino
Sale
Pepe



Tagliate finemente un quarto di cipolla, una decina di steli di rosmarino e metà dei porcini che avrete messo a mollo almeno due ore prima della preparazione. Fate imbiondire il tutto lentamente e appena avrà preso colore aggiungete la salsiccia, che andrete a rosolare un paio di minuti e poi farete sfumare con il vino. A questo punto togliete dalla padella il sughetto, lasciando però il condimento che utilizzerete per far saltare il resto dei funghi porcini che avrete lasciato interi, regolate di sale e pepe. Appena pronti toglieteli dalla padella e aggiungeteli al sughetto. A questo punto mettete una noce di burro e il passato di pomodoro che farete restringere, fino a che avrà una buona densità, dal colore rosso scuro. Spegnete il fuoco, aggiungete la panna liquida e poi il sughetto, assaggiate e se è il caso regolate di sale, coprite e lasciate in caldo. Appena i garganelli saranno cotti, scolateli e tuffateli nella padella, fate un paio colpi di polso e il tutto sarà pronto per essere servito. Gustateli anche con una spolverata generosa di parmiggiano reggiano.


 

Nessun commento: