lunedì 26 settembre 2016

Uovo copiato

Semplicemente copiato, questo post l'ho voluto chiamare così perché è la verità.
Del resto non aveva senso modificare nulla di questo antipasto, e non solo perché l'ha inventato il mitico chef  Barbieri.

Uova in cocotte con fonduta di Gorgonzola
  



Ingredienti per una porzione:

2 uova
10 gr nocciole piemontesi
30 gr gorgonzola
1 fette di bacon
1 noce di burro
2 cucchiai di crema di latte
1 cucchiaio farina
1/2 bicchiere latte
1 noce di burro
olio extra vergine di oliva
sale fino e grosso
 
Preparazione:

Praticate un'incisione sulla parte superiore dell'uovo, per toglierla e aprirlo. Togliete l'uovo dal guscio e tenerlo da parte. Separate il bianco dal rosso.
Mettete in una casseruola sul fuoco una noce di burro e un goccio di olio extra vergine di oliva. Sbattete il bianco dell'uovo e cuocete leggermente mescolando con una frusta. Dopo pochi secondi, aggiungere un po' di crema di latte, continuando a mescolare. Deve rimanere liquido. Aggiungete a questo punto il rosso dell'uovo e sempre sul fuoco mescolate facendo strapazzare un po'. Aggiungete un pizzico di sale. Le uova non devono essere cotte totalmente.
Prendete il guscio e fate bollire in acqua e sale per sterilizzarlo, poi appoggiatelo sul sale grosso.
Preparate una fonduta di gorgonzola, facendolo sciogliere in un pentolino sul fuoco con latte, burro e un po' di farina. Mettete l'uovo dentro al suo guscio, aggiungete la fonduta e poi unite del bacon o della pancetta o del guanciale precedentemente tostato e tostato, per ottenere una polvere. Aggiungete sopra un altro po' di uovo, un po' di fonduta, un po' di bacon e ancora l'uovo. Concludete con un po' di polvere di bacon, di nocciole tritate, un pizzichino di burro e cuocete in forno a 200 gradi per un paio di minuti. Servite le uova o sopra il sale, come fa il cuoco bolognese.

Nessun commento: