giovedì 2 gennaio 2014

Spaghetti supremi alle Vongole Veraci su fonduta all'aglio.

Questa ricetta è la "Version suprême"  degli spaghetti alle vongole, che ho realizzato dopo aver carpito ad un grande Chef Italiano alcuni dettagli fondamentali su come trattare l'aglio.

 






Ingredienti per 4 persone:
400 g Spaghetti trafilati al bronzo   
1 kg  Vongole Veraci Pescato Italiano
12 spicchi di Aglio
1/2 L di latte intero
Prezzemolo
Olio Evo
Sale
Pepe



Il giorno prima prendete 12 spicchi di aglio, puliteli togliendo anche l'anima centrale verde e metteteli in un vasetto coprendoli con il latte, chiudete ermeticamente e lasciate riposare in frigor per al meno 16 ore. Quindi prendete il vasetto eliminate il latte e sciacquate l'aglio sotto l'acqua corrente. Ora mettete gli spicchi in un pentolino ricoprendoli di latte e portate ad ebollizione. Quando il latte bolle, scolate l'aglio e buttate il latte, fate questo procedimento per tre volte. Dopodichè frullate l'aglio con del latte freddo, aggiungendo un pizzico di sale e l'olio a filo, ottenendo una crema all'aglio.  In una pentola bassa e larga fate aprire le vongole con poco olio e un mestolo d'acqua calda, guardatele a vista in modo da toglierle appena si aprono, eliminate il guscio e lasciatele in caldo.  Nel brodetto che si è creato mettete gli spaghetti che avrete buttato qualche minuto prima e che avrete scolato a metà cottura, finendoli di cuocere e per questo facendogli assorbire tutto il sapore del mare. Ora non vi resta che impiattare facendo un fondo di crema all'aglio sul quale adagierete gli spaghetti arrotolati e le vongole veraci che avrete ripassato qualche secondo nel brodetto. Guarnite con qualche foglia di prezzemolo e se volete una grattatina di pepe nero.

 
 
 
 
 

Nessun commento: